Bianco, Rosso e Blu per le camerette per bambini Nidi

Bianco, Rosso e Blu per le camerette per bambini Nidi.

Passeggiando per le vie di Milano salta all’occhio uno showroom che non potete non andare a visitare: il bellissimo negozio interamente dedicato alle camerette per bambini Nidi.

Nello specifico Nidi propone camerette e arredi per bambini e bambine dalle linee semplici ma allo steso tempo moderne ed accattivanti. Vi consiglio di farci un salto anche con i vostri bambini! Quando sono passata in occasione del Salone del Mobile era pieno di mamme con i loro piccoli che si divertivano a provare poltrone e lettini.

Passeggiando per l’esposizione noterete che ogni spazio ripropone una cameretta e quindi un’idea concreta di come poter arredare lo spazio di casa destinato al vostro piccolo.

Tante le idee e le proposte firmate Nidi, azienda italiana che produce i suoi prodotti nel pieno rispetto di regole con un occhio attento all’utilizzo di materiali idonei ai bambini.

Il colore bianco domina nei letti, scrivanie, sedie e lampade. Il tocco di colore viene dato dagli accessori come lenzuoli, coperte, tappeti e nella seconda stanza che vedete nelle foto a venire anche nell’armadio.

Bianco, Rosso e Blu per le camerette per bambini Nidi

Bianco, Rosso e Blu per le camerette per bambini Nidi

Più colorata questa proposta  che vede un muro dipinto di blu con abbinata scrivania, cassettiera e sgabello arancione e un letto imbottito sempre sui toni del blu.

Devo dire che le camerette per bambini Nidi sono a mio parere una buona e valida soluzione grazie alla loro adattabilità ad ogni contesto abitativo. La maggior parte di queste sono neutrali nei colori e nelle geometrie e facilmente decorabili con qualsivoglia coperta, cuscino, dondolo o sedia.

E voi, quale preferite?

Buona giornata 🙂

 

Bianco, Rosso e Blu per le camerette per bambini Nidi

Bianco, Rosso e Blu per le camerette per bambini Nidi. ultima modifica: 2016-04-29T08:13:17+00:00 da FillYourHomeWithLove
  • facebook
  • wordpress
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *