case in montagna e chalet esclusivi
Un mix di materiali come metallo, legno e gres per decorare e impreziosire una casa di montagna

Case in montagna: il design tra la neve

Case in montagna di design realizzate con materiali esclusivi

Uno dei sogni nel cassetto di tutti coloro che amano l’alta quota è sicuramente acquistare una casa, anche piccola, in montagna.
Ampie vallate per lunghe passeggiate o ripide piste innevate: qualunque sia il vostro sport preferito, una abitazione accogliente è certamente un nido ideale per godersi a pieno le vacanze.
Di solito, viene utilizzata come seconda casa o abitazione stagionale.
Il living sarà sicuramente l’area di casa più utilizzata in cui, oltre ad un angolo cottura, potrebbe esserci una zona relax con divani e un bel camino, una grande classico in montagna!
Potete optare per uno stile rustico, molto tradizionale oppure preferire un design moderno aggiungendo leggeri accenni di colore e introducendo soluzioni innovative ed attuali per usufruire al meglio dello spazio.
Se ne avete la possibilità in termini di dimensioni e volete dar vita ad un soggiorno memorabile, potete prendere in considerazione l’idea di creare una spa domestica.
Sauna finlandese e bagno turco vi assicureranno serate all’insegna del relax e romanticismo.

case in montagna con vetrate
Nelle case in montagna le ampie vetrate regalano scenari indescrivibili

Il camino: l’elemento fondamentale di una casa in montagna

case in montagna di design zona livingIl camino è senza dubbio il simbolo della montagna per eccellenza.
Non può sicuramente mancare e diventerà sin da subito il fulcro vivo della casa, da cui si snoderanno poi tutti gli ambienti e le stanze di casa.
In linea di massima è collocato nel living, proprio accanto alla zona relax e lettura, per essere considerato decisamente il centro di aggregazione e riunione della famiglia.
La scelta è ampia: dai più classici a legna, ai biocamini, fino a quelli a gas, più scenografici e certamente più moderni.
La tipologia e le dimensioni, dipenderanno dalle vostre preferenze, dallo spazio disponibile e dalla struttura dell’impianto elettrico.
Certo è che la sua presenza scalderà immediatamente l’atmosfera!
Il materiale con cui rivestirlo non sarà decisione facile.
Dovrà dialogare con l’arredamento circostante in modo uniforme e al contempo diventare un punto focale della stanza.
Pietra, legno, marmo sono solo alcuni esempi di materiali da poter utilizzare e forse tra i più diffusi.
Ultimamente è di grande tendenza utilizzare materiali metallici come rame, bronzo e acciaio.

I materiali da utilizzare in una casa in montagna

 

case in montagna di design
Un soggiorno completo di camino in una bellissima casa in montagna

 

I materiali tipici della casa in montagna sono legati all’ambiente naturale in cui è immersa: legno e pietra, infatti, ne sono gli assoluti protagonisti.
Spesso vengono combinati insieme, sopratutto perchè il primo non è particolarmente predisposto ad essere esposto alle intemperie.
La parte esterna dell’abitazione può essere perciò rivestita in pietra mentre l’interno è consigliabile avvolgerlo nel calore del legno che, con le sue caratteristiche isolanti, consente una miglior conservazione del calore.
Quello forse più utilizzato, anche per la realizzazione degli arredi, è il legno d’abete che diffonde una piacevole profumazione di resina, tipica delle zone alpine.
Oltre ad impiegarlo nella costruzione di armadiature su misura e complementi d’arredo, questo materiale è diffuso anche nella fabbricazione di bellissime travi sul soffitto, spesso lasciate a vista, che donano alla casa un atmosfera elegante e ricercata.
L’alternanza nell’utilizzo di legno o pietra è molto utile per riuscire a valorizzare spazi e ambienti.

I colori utilizzati per arredare e dipingere le case in montagna: spazio alle tinte naturali

case in montagna e chalet esclusivi
Un mix di materiali come metallo, legno e gres per decorare e impreziosire una casa di montagna

Il calore e l’accoglienza che una casa in montagna sa dare deriva anche dall’accostamento di colori e nuance scelto per i suoi interni.
Se lo stile della vostra casa è rustica, preferite i colori caldi dominanti come il beige, il giallo, il marrone e il rosso.
Colori che ricordano l’ambiente e gli elementi naturali.
Se il vostro arredo, invece, tende verso un design chic e minimale, si può introdurre qualche accento di nero o prugna, per esempio.
E’ bene, però, non esagerare e lanciarsi in accostamenti troppo modaioli, perché potrebbero stonare con l’atmosfera di calma e serenità che infonde la montagna.
Scegliete un bel divano imbottito e una poltrona confortevole e non dimenticate di posizionare complementi d’arredo originali, decorazioni da parete e immancabili coperte in tinta.
Oltre ai mesi più rigidi, pensate anche di adattare gli elementi di arredo anche per le stagioni primaverili.
Quando si pensa alla montagna non può non venire in mente la classica casetta di legno con tetto a spiovente.
Ci sono tantissimi esempi in cui bellissime vetrate abbracciano il paesaggio e sembrano quasi proiettarsi in esso.
Sia che si tratti di una baita che di uno chalet, lo scenario è suggestivo e romantico.
Ma che differenza c’è tra le due tipologie abitative?
Essenzialmente, un tempo, si differenziavano per le funzioni e per la cura delle facciate esterne.
La baita era di piccole dimensioni con pareti in legno o pietra e veniva utilizzata come dimora stagionale temporanea nel periodo compreso tra aprile e novembre, chiamato dell’alpeggio.
Gli interni dovevano comprendere anche un fienile e una stalla quindi non aveva una vera e propria struttura abitativa, come invece lo chalet.
Ad oggi viene impiegato per ospitare case vacanze e hotel ed è realizzato interamente in legno.

Che dire… chiudete gli occhi, respirate profondamente e provate a sentire l’aria di montagna.

Case in montagna: il design tra la neve ultima modifica: 2019-02-22T09:38:09+00:00 da FillYourHomeWithLove
  • facebook
  • wordpress
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *